I MIEI INVESTIMENTI

Spiegazione delle metriche di portafoglio

Indicatori di rendimento

Compound Annual Growth Rate (CAGR)

Tasso di rendimento annuale non depurato da “l’effetto PAC”. Significa cioè che eventuali versamenti o prelievi nel periodo impattano questo valore.

Money Weighted Rate of Return (MWRR)

Tasso di rendimento ponderato per il capitale investito, quindi è depurato dall’effetto di cui sopra e fornisce un informazione precisa sull’effettiva crescita (o decrescita) del portafoglio nel tempo. E’ annualizzato.

Indicatori di rischio

Max Drawdown (DD)

E' il ribasso più importante subìto dal portafoglio. Non è preciso in quanto l’analisi viene fatta su dati mensili quindi se un eventuale drawdown viene recuperato in parte nel mese non lo vedo. E’ un problema marginale in quanto investendo a lungo termine avere un solo mese di ribasso è un non problema.

Ulcer Index e Ulcer Performance Index

Longest drawdown (mesi)

Durata in giorni del ribasso più lungo subìto dal portafoglio.

Deviazione standard

Indice di Sharpe

Differenza tra rendimento (ho utilizzato l’MWRR in quanto depurato dall’effetto del capitale investito nel tempo) e Risk Free Rate in rapporto alla deviazione standard. Per il Risk Free Rate utilizzo il tasso Euribor a 3 mesi.

Indicatori di probabilità

Risk of Loss e Survival Ratio

Il Risk of Loss è la probabilità di generare un rendimento negativo al termine del periodo di analisi. E’ rolling rispetto ad oggi, questo significa che tanto più mi avvicino alla scadenza ipotizzata (2045) tanto più la mia probabilità di generare un rendimento negativo aumenta. Questo indicatore mi serve per avere un'idea di quando iniziare ad essere più conservativo. Il Survival Ratio non è altro che 1 - Risk of Loss.

Risk of Loss e Shortfall Risk

Lo Shortfall Risk è la probabilità di non arrivare al tasso obiettivo da oggi alla scadenza. La mia scadenza è settata al 2045 e il tasso obiettivo è il 6% annuo. Entrambi (Shortfall e Risk of Loss) sono stati calcolati utilizzando l’MWRR e ne ho parlato ampiamente in questo articolo: Il rischio come non raggiungimento degli obiettivi.

Torna in alto